Perché e Come Iscriversi al S.I.S.S.

Perché Iscriversi:

Mediante l’Iscrizione al S.I.S.S. viene sottoscritta ed attivata una POLIZZA ASSICURATIVA per la Tutela Legale “personale” per ogni Iscritto (come indicato nell’apposita Sezione del presente sito web), onde far fronte alle oggettive esigenze proprie di ogni lavoratore, sia dei vari settori della sicurezza (security e safety), ma anche di ogni altro settore lavorativo:

  • la necessità di garantire ad ogni operatore/lavoratore
  • una TUTELA LEGALE qualificata e certa.

Al giorno d’oggi, è fondamentale poter disporre di una Polizza Assicurativa per la TUTELA LEGALE certa e qualificata, onde poter contestare ogni vertenza in sede giurisdizionale, senza doversi accollare un ingente onere economico a proprio carico, sia che riguardi l’attività lavorativa, che la vita privata.

Nel momento del bisogno è necessario poter contare su una Tutela Legale certa e qualificata, senza della quale si rischia di soccombere anche se si è dalla parte della ragione, in quanto oggi come oggi per affermare i propri diritti è necessario sostenere spese legali ingenti, e non sempre ciò è possibile.

Tale necessità si rileva in ogni ambito lavorativo, ma anche nell’ambito della vita privata e di relazione.

 

Come Iscriversi:

Per ISCRIVERSI, è sufficiente seguire le indicazioni sotto riportate:

  • Inviare al Sindacato S.I.S.S. apposita DOMANDA di ISCRIZIONE, con la quale si diventa membri di diritto del SISS, impegnandosi anche al versamento della quota sociale annuale (€ 15,00);
  • Compilare ed inviare al Sindacato S.I.S.S. il modulo relativo alla DELEGA per la trattenuta del contributo sindacale sullo stipendio (o sulla pensione) nel caso di lavoratori dipendenti (in tal caso la quota sociale annuale di € 15,00 è compresa nel contributo sindacale);
  • In alternativa alla DELEGA per la trattenuta stipendiale, ogni iscritto può scegliere di effettuare un versamento diretto (in una unica soluzione) del complessivo contributo sindacale, che ricomprende la quota relativa al premio per la polizza assicurativa.

Possono far parte dell’Associazione Sindacale Confederale S.I.S.S. tutti i lavoratori di cui all’art.2 dello Statuto, nonché i pensionati, gli aspiranti lavoratori delle stesse categorie, ed anche i lavoratori di ogni altro settore lavorativo, che ne facciano DOMANDA scritta e che non abbiano interessi contrastanti con quelli dell’associazione.

II  richiedente, con la DOMANDA di ammissione, si  impegna ad  osservare lo Statuto, il Regolamento statutario confederale, i Regolamenti  interni, le  disposizione degli Organi eletti dall’associazione, lo Statuto ed i Regolamenti Federali (o Compartimentali). Lo stesso, con la domanda di ammissione, si impegna a versare la quota sociale ed il contributo sindacale annuali deliberata dagli organi statutari.

L’iscrizione con delega al S.I.S.S. comporta per i lavoratori attivi ed i pensionati il versamento della quota mediante la DELEGA per la TRATTENUTA MENSILE sullo stipendio, secondo le norme di legge e/o di contratto.

I soci si suddividono in diverse categorie, come di seguito specificato:

a) Soci FONDATORI sono coloro che, intervenendo nella fase costitutiva, hanno dato vita alla Confederazione;

b) Soci ORDINARI sono coloro che, avendone fatto richiesta, ed in regola con il pagamento del contributo d’iscrizione e annuale, fanno parte dell’associazione in forma attiva, e si suddividono nelle seguenti sottocategorie;

  1. lavoratori”: tutti coloro che, sono iscritti al Sindacato S.I.S.S. in quanto appartenenti ad specifica categoria di lavoratori tutelata, e che sostengano anche economicamente, mediante la propria quota sociale, gli scopi sociali del sodalizio;
  2. pensionati ”: tutti coloro che concluso il proprio ciclo lavorativo siano posti in regolare quiescenza;
  3. aspiranti ”: tutti coloro che aspirando a divenire lavoratori delle varie categorie tutelate dalla Confederazione, svolgono attività formativa presso le strutture del S.I.S.S., ovvero in proprio o mediante istituzioni specializzate;
  4. operatori della sussidiarietà”: sono i cittadini che svolgono attività di sussidiarietà nell’ambito dei settori della security e della safety, e si altri settori di interesse sociale;
  5. generici ”: sono tutti coloro che, pur non appartenendo al alcuna delle precedenti sottocategorie, decidono di iscriversi al Sindacato S.I.S.S., versando volontariamente il contributo d’iscrizione previsto;
  6. c) Soci AFFILIATI o AGGREGATI sono tutti coloro che acquisiscono la tessera di Socio, tramite accordi intercorsi tra il S.I.S.S. ed altre Organizzazioni Sindacali e/o Associazioni varie; tali accordi stabiliranno anche le quote da versare e l’eventuale riconoscimento dell’elettorato attivo e/o passivo in assemblea;

    d) Soci ONORARI sono coloro che con scritti, azioni e determinazioni contribuiscono agli scopi sociali del Sindacato S.I.S.S. o portano lustro alla Categoria in qualsivoglia contesto e che, sulla base di tali meriti e dei requisiti di moralità posseduti, vengono ammessi a titolo onorifico all’associazione; acquisiscono la qualità ulteriore di BENEMERITI (quindi, soci “Onorari Benemeriti”) coloro che oltre al possesso dei requisiti morali già descritti, decidano di sostenere economicamente gli scopi sociali del sodalizio mediante donazioni;

    e) Soci SIMPATIZZANTI o SOSTENITORI sono tutti i cittadini che aderiscono all’associazione mediante semplice iscrizione sulla rete internet (forum, newsletter, ecc.) al fine di sostenerne i principi, ovvero che entrano a far parte delle varie reti sociali dell’organizzazione (legale – giuridica, commerciale, finanziaria, servizi, immobiliare, etc.) a titolo diverso dell’iscrizione in qualità di socio

    f) Iscritti in qualità di ASSISTITI sono coloro che, prestando servizio presso le Forze Armate o analoghe istituzioni, non possono essere iscritti come “soci effettivi” del Sindacato S.I.S.S., né tanto meno ricoprire cariche sociali, stante gli attuali divieti di legge; essi possono versare un contributo volontario, che nel rispetto dell’art. 8, della legge n. 382/1978, non conferisce la qualifica di socio effettivo del S.I.S.S. ed il conseguente diritto di voto assembleare, ma da diritto ad usufruire di tutti i “servizi” forniti dal Sindacato S.I.S.S., analogamente ai propri soci effettivi.